Eccellenza ingegneristica
dal 1935

remeha

La storia di Remeha inizia nel 1935 ad Apeldoorn (Olanda) grazie all’intuizione ed allo spirito d’iniziativa del suo fondatore: Van Reekum. Nata come società votata al commercio di prodotti tecnologici, Remeha compie il fondamentale passo verso la produzione di sistemi di riscaldamento nel 1948, quando in Olanda vengono scoperte riserve di gas naturale il cui utilizzo si diffonde rapidamente sia a livello domestico che industriale.

In breve tempo Remeha diventa l’azienda leader del mercato della produzione di caldaie: è la prima azienda produttrice di caldaie ad ottenere già 32 anni fa la certificazione ISO 9001. Pertanto, tutti i prodotti Remeha sono conformi alle leggi internazionali che facciano espresso riferimento alla qualità di produzione. Per raggiungere questi risultati, nella sede dell’azienda olandese è stato creato un innovativo ed attrezzato laboratorio per la ricerca e lo sviluppo di prodotti che rispondono a due precisi principi: il risparmio energetico e la salvaguardia dell’ambiente. La rapida crescita che ha investito la società, l’ha portata a sviluppare una rete di produzione radicata in tutto il mondo. Inoltre, l’ampia gamma di prodotti posti in commercio è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta proveniente dal mercato.

parallax background

Oggi è una fondazione che conta 500 dipendenti, più di 200 milioni di euro di fatturato annui. Da 84 anni sviluppa tecnologia per il riscaldamento, da 62 anni produce caldaie a gas, da 38 anni produce caldaie a condensazione, da 34 anni produce caldaie murali a condensazione. Il 7% del fatturato annuo viene investito nella ricerca e la produzione è totalmente europea Certificata ISO 9001 fin dal 1988. La fondazione REMEHA è a capo del gruppo BDR Thermea (Baxi-De Dietrich-Remeha), gruppo che opera in oltre 70 paesi in tutto il mondo, è leader mondiale nella produzione e distribuzione di sistemi innovativi per il riscaldamento, con una quota di mercato che vale oltre 1,7 miliardi di euro di fatturato annuo.

Oggi si trova al 3° posto nella produzione di caldaie in Europa 6 stabilimenti di produzione tra Olanda e Francia 12 succursali in tutto il mondo con oltre 6.400 persone che operano in tutta Europa. Il gruppo ha una posizione di vertice di mercato in sei paesi chiave: Regno Unito, Francia, Germania, Spagna, Paesi Bassi, Italia, e forti posizioni nei mercati in rapida crescita dell’Est Europa, Turchia, Russia, America del Nord e Cina. La strategia del gruppo prevede la commercializzazione sotto molteplici marchi locali, con forti azioni nazionali nelle principali economie europee che consenta una risposta rapida alle variazioni della domanda locale.